Archive for aprile, 2012

Arriva il negozio virtuale

Una grande catena di distribuzione ha aperto in Corea del Sud quello che sembra essere il primo negozio virtuale del mondo.

HomePlus, la seconda catena più grande della nazione, sta offrendo 500 oggetti tra cui alimentari, elettronica, forniture per ufficio e articoli da bagno nel suo “store”, in una stazione della metropolitana della capitale Seul, città con oltre 10 milioni di abitanti.

Sette pilastri e sei porte di banchina sono state “tappezzate” con immagini a grandezza reale di scaffali di negozi pieni di merci – come latte, mele, riso o zaini per la scuola. Ognuno porta un codice a barre di piccole dimensioni.

Nell’attesa del treno, si può quindi fare la spesa.
Basta una scansione con il proprio smartphone per acquistare il prodotto e farselo consegnare comodamente a casa.

Quando in Italia?

 


La gatta alla finestra

La cucina è la vostra passione? Siete alla ricerca di ricette sfiziose ed originali? Volete sorprendere i vostri amici con un piatto fuori dall’ordinario?

Allora vi consiglio di visitare “La gatta alla finestra“.

La bravissima Fabiana, vi guiderà alla buona cucina con il tocco di leggerezza e poesia che è riuscita a dare al suo blog!

Le più belle webcam del Salento

In questo articolo, che aggiornerò anche grazie alle vostre segnalazioni, troverete un elenco delle più belle webcam del Salento. Basta cliccare sul nome della località per aprire l’immagine:

Santa Maria di Leuca: vista panoramica dell’incantevole marina di Leuca con il suo porto.
Novaglie – Ponte Ciolo: uno dei punti più suggestivi della costa, nel parco Leuca-Otranto
Santa Cesarea Terme: webcam puntata sulle terme
Gallipoli: il lungomare della “città bella”
Torre Vado – la Torre ed il Porto: una delle prime webcam installate nel Capo di Leuca
Torre San Gregorio: la Baia della marina di Patù vista dall’Hotel Montecallini
Pescoluse: Salve e le famose “Maldive del Salento”


Domenica 20 Maggio 2012 il Santuario Santa Maria de finibus terrae ospiterà VIII Cammino di Fraternità delle Confraternite Pugliesi.

I “Fratelli” e le “Sorelle” di tutta la puglia percorreranno in corteo un pellegrinaggio da Punta Ristola verso la Basilica-Santuario della Madonna dove, alle 11.00, verrà celebrata la Santa Messa.

Il tema scelto quest’anno è:
“LE CONFRATERNITE: PER EDUCARE ALLA VITA BUONA DEL VANGELO”.

Per l’occasione sarà anche aperta la cascata monumentale, opera terminale dell’Acquedotto Pugliese.


La corda invisibile

Per fare un simpatico scherzo ci vuole poco!

Basta una corda invisibile…

 

Pronostico Serie A

Si avvicina la fine del campionato e tutti i riflettori sono puntati su Juve e Milan.

Provo a centrare il risultato esatto delle partite che le vedono impegnate:

Siena – Milan: 0-2
Novara – Juve: 0-2

Cinque euro per vincerne oltre 450,00!



Arriva Italo

Da domani, 28 aprile, sarà possibile raggiungere Roma da Napoli (e viceversa) in un’ora e 5 minuti di treno.

Ad annunciare i progetti del gruppo ferroviario Ntv è l’amministratore delegato Giuseppe Sciarrone.

L’obiettivo e quello di abbassare la percorrenza sulla Napoli-Roma sotto l’ora di viaggio.

Speriamo che prima o poi oltre alle “eccellenze” ci si dedichi anche alle tratte “normali”.

Purtroppo però i segnali sono tutt’altro che incoraggianti.

Basta predere come esempio i treni da e per il Salento,  fortemente penalizzato negli ultimi anni, anche grazie ad una gestione regionale campanilistica orientata a favorire il capolugo pugliese nei confronti delle altre province.

 

 

Ricette Bimby: Caffè Irlandese

Una delle prime ricette che ho preparato con il bimby è stato l’Irish Coffe!

La prima volta vi consiglio di utilizzare le quantità suggerite di ingredienti, per poi calibrare le dosi in base ai vostri gusti.

Per un buon risultato è fondamentale utilizzare il nescafé o comunque un caffè solubile di qualità.

Ingredienti per 4 persone:

-1/2 mis. di whisky
-1/2 mis. di nescafè
-80 gr. di zucchero
-250 gr. di latte (meglio se intero)

Preparazione:
Inserire tutti gli ingredienti e scaldare per 3 min. a temp. 70 vel. 4.

Vi ricordo che potete trovare un elenco degli articoli con tante idee per utilizzare al meglio il vostro robot da cucina leggendo: “ricette bimby


Apicoltura: come armare un telaino

Tra le operazioni che un apicoltore deve saper fare c’è sicuramente l’applicazione dei fogli cerei ai telaini.

L’attrezzatura necessaria è:
-Telaino
-Foglio Cereo
-Filo (meglio se acciaio inox)
-Zigrinatore (l’attrezzo che serve a rendere ondulato il filo, per una miglior “presa” alla cera)
-Alimentatore/Caricabatterie (9 o 12 V è l’ideale)
-Chiodini
-Martello
-Un libro della misura del foglio cereo (o un po’ più piccolo) da usare come peso.

La prima operazione da effettuare è quella di infilare il filo nel telaino.
Un piccolo trucco: per velocizzare l’operazione è più facile partire dai fori centrali. Però è necessario avere il filo libero da entrambi i capi. Una volta prese le misure quindi utilizzate uno spago per tagliare i “pezzi” della lunghezza desiderata.

Si avvolgono allora le estremità a 2 chiodini fissati per metà sul telaino, avendo cura di tendere il filo il più possibile.

A questo punto si usa lo zigrinatore, che formando delle “onde” favorirà la presa della cera.

Si appoggia quindi il foglio sul telaino, avendo cura di non inclinarlo e si posa sopra il peso, che ha lo scopo di spingere in modo omogeneo la cera sul filo (cosa che riuscirebbe difficilmente con le mani).

Usiamo i 2 chiodini per immettere corrente nel circuito che abbiamo creato e dopo pochi secondi l’acciaio riscaldandosi comincerà a penetrare nel foglio.

Ci fermiamo prima che lo attraversi del tutto e con il martello finiamo di inserire i 2 chiodi nel telaino.

Ecco un video che ho creato per un portale qualche tempo fa:

Pocca.it a 3 mesi dalla nascita

E’ passato un altro mese e come promesso ecco un aggiornamento sulla “crescita” di Pocca.it!

Dopo 13 settimane oltre 1500 visite, con più di 800 accessi unici e 2.800 pagine viste.

Ma a dare meglio l’idea di come il blog stia migliorando le proprie “prestazioni” è il numero di visite provenienti da motori di ricerca in costante aumento da 5 settimane (rispettivamente 14, 33, 48, 63 e 71 accessi unici).

Da qualche giorno ho inserito alcuni link e banner pubblicitari che oltre a permettermi di cominciare a guadagnare qualcosa con il sito, saranno un ulteriore strumento di monitoraggio.

Al prossimo aggiornamento!