Archive for dicembre, 2012

Un saluto diverso…

Voglio farvi i miei auguri di Buon 2013 in modo diverso: consigliandovi una visita al blog www.ilportaledimattia.com e suggerendovi magari il vostro aiuto concreto alla famiglia del piccolo Mattia.

Cosa ci può essere di meglio che iniziare l’anno con una buona azione?
comitato

La mappa dei voli in tempo reale

Quasi per caso ieri, cercando di capire perchè continuassero a rinviare l’orario di partenza del volo di mio fratello, mi sono imbattuto su un sito utilissimo!

Si tratta di www.flightradar24.com, una sorta di radar che permette di visualizzare sul proprio pc, tablet o telefonino la posizione aggiornata in tempo reale di tutti gli aerei di linea in volo.

Utilizzando i vari filtri e possibile seguire un solo volo, tutti quelli con arrivo presso un determinato aeroporto o ancora quelli che volano ad una determinata quota.

Per ogni volo sono poi disponibili una serie di dati come velocità, quota, compagnia, tratta, ecc.

Nota di colore, la presenza di un “volo speciale” che sono riuscito a “immortalare” con uno screen-shot.


Ecco come ruba la Lega Nord!

In questi giorni sono venute a galla le spese folli di assessori e consiglieri regionali lombardi, in buona parte leghisti, che hanno utilizzato denaro pubblico, destinato alle spese legate all’attività politica, per acquistare dolci, gratta e vinci, telefoni e computer di grido, creme i bellezza, finanche munizioni per il proprio fucile da caccia.

Sebbene questi atteggiamenti siamo da biasimare c’è un altro aspetto poco noto, che reputo ancora più disdicevole, perché fatto in modo legale con il benestare degli altri partiti: sfruttando il comma 2 dell’art. 74 della finanziaria Bossi-Berlusconi del 2001, Radio Padania, in quanto Radio Comunitaria, può acquisire frequenze in deroga a ogni regolamento locale, su tutto il territorio nazionale (usufruendo, tra l’altro, di un cospicuo contributo governativo di oltre un milione di euro).

In pratica si impadronisce gratuitamente di una frequenza, e dopo 90 giorni, divenutane proprietaria, la “passa” ad un’emittente commerciale. Come afferma Luigi Nicolardi, sindaco di Alessano (provincia di Lecce), “non è ancora chiaro perché in un momento in cui il mercato delle frequenze è bloccato e i network commerciali non possono acquisire nuove frequenze sul territorio nazionale, perché vietato per legge, gli stessi possono aggirare l’ostacolo proprio “permutando” alcune loro frequenze con quelle meridionali di Radio Padania, che in questo modo ha garantita l’esclusiva su tutto il territorio nazionale”

Quindi prima l’emittente Lombarda acquisisce la frequenza, reclamando la necessità di far conoscere anche ai “Meridionali” il pensiero Padano. Poi, trascorsi 90 giorni, si accorge che in quel territorio non è necessario trasmettere, la “passa” ad una radio commerciale, e sceglie un’altra zona. E si riparte…

Un esempio è ciò che si è verificato ad Alessano dove ora, la frequenza “occupata” qualche mese fa da Radio Padania Libera, è passata a RTL 102.5!

Alla faccia di “Roma ladrona”!

Capodanno 2013 nel Salento

Se state cercando un’idea su dove festeggiare il prossimo Capodanno, ho un ottimo suggerimento da darvi.

Come ogni anno, l’Hotel Montecallini, a pochi km da Santa Maria di Leuca, offre un pacchetto con cenone, pernottamento, colazione e pranzo del primo gennaio, a partire da 180,00 euro, bevande incluse.

Nello specifico,  il pacchetto prevede:

31/12/2012

  • Arrivo e sistemazione in Hotel (nel pomeriggio)

  • Aperitivo (ore 20.00 circa)

  • Gran Cenone di S. Silvestro con Animazione Musicale (Bevande incluse)

  • Brindisi di Mezzanotte

  • Saluto al 2011 con i Fuochi Pirotecnici

  • Dalle 00.30 in poi Discoteca con musica e divertentismo anni 70/80

01/01/2013

  • Colazione a Buffet

  • Pranzo (bevande Incluse)

  • Partenza nel Pomeriggio

Naturalmente sono previste riduzioni per i più piccoli e sconti per i gruppi.

La struttura è tra le migliori del Salento (basta leggere le recensioni in rete).

Prenotate e non ve ne pentirete!

Ecco uno foto dello scorso anno


Chat di gruppo con WhatsApp

Il numero di persone che utilizza WhatsApp, l’applicazione multipiattaforma per inviare e ricevere messaggi, è in costante aumento.

Non tutti sanno però che è possibile creare una chat di gruppo, per “messaggiare” contemporaneamente con più amici.

La procedura è semplice: una volta avviata la app, dal menù basta scegliere “nuovo gruppo”, inserire l’oggetto ed invitare gli amici che parteciperanno.

Facile, vero?