Archive for the ‘ cinema ’ Category

E’ andata in onda negli Stati Uniti l’ultima puntata della fortunatissima serie “Dr. House – Medical Division”

In questo articolo verrà svelato il finale, quindi invito chi non vuole “rovinarsi la sorpresa” ad interrompere la lettura e a non guardare il video.

Ma quanti sapranno resistere alla tentazione?

A questo punto proseguiamo con lo spoiler:

Nell’ultima puntata abbiamo il ritorno di tutti i personaggio più importanti della serie, con esclusione della dott.sa Cuddy.

House si trova intrappolato in un edificio in fiamme, in preda a delle allucinazioni che lo portano a confrontarsi con la sua coscienza.

Wilson e Foreman tentanto di raggiungerlo ma avviene una forte esplosione. Il corpo carbonizzato di House viene ritrovato più tardi ma, durante il funerale, ecco il colpo di scena: Wilson sta per pronunciare il suo discorso di commiato, quando riceve un sms: “Stai zitto, idiota!”.

House non è morto, ma ha inscenato tutto. Wilson lo raggiunge sotto casa e partono insieme per un viaggio in moto di qualche mese, finché la malattia del miglior amico del più eccentrico dottore americano non farà il proprio corso.

Ecco il video degli ultimi minuti

Che bella giornata… incompiuta!

Molti di voi avranno sicuramente avuto modo di vedere il film campione di incassi dello scorso inverno: “Che bella giornata!”.

A giudicare dalle file ai botteghini, il successo è stato veramente indiscutibile, ed alla gente è piaciuto così tanto da mettere in moto quel meccanismo pubblicitario perfetto chiamato “passaparola”.

Non so però in quanti, usciti dal cinema, hanno avuto la sensazione che qualcosa che non quadrasse nella storia. In particolare non mi spiegavo la figura del sacerdote che “presta” la canonica a Checco Zalone. In alcuni spezzoni del film sembra dover assumere un ruolo ben definito nella trama ma, in definitiva, praticamente non compare.

A distanza di mesi ho scoperto che in effetti sono state tagliate delle scene ed una serie di gag con oggetto l’orologio della canonica del prete. Per motivi di “tempo” questa parte è stata tagliata ma, come detto, sono rimaste alcune tracce nel film.

In attesa di un’uscita “completa”, magari in DVD, per qualche risata in più, mi rimane la soddisfazione di aver risolto un piccolo mistero!