Archive for the ‘ Internet ’ Category

Email marketing

Oggi parliamo di email marketing!

Sapete cos’è?
Letteralmente, qualsiasi email inviata ad un potenziale cliente, potrebbe essere considerata tale, anche se in realtà, come ci dice anche wikipedia,  ci si riferisce solitamente all’invio di messaggi email per acquisire nuovi clienti, fidelizzarne altri, o convincere quelli precedenti ad acquistare subito qualcosa.

Oggi si cerca di sfruttare in modo integrato più canali possibili. Non solo email quindi, ma anche sms e social.

I risultati sono notevoli, con incrementi sostanziali delle vendite, soprattutto se ci si affida ad aziende specializzate.

Tra le tante, vi segnalo mdirector.com, una piattaforma di Email marketing e SMS che integra un generatore di Landing Pages e Real Time Bidding (RTB) in un unico strumento. Tra l’altro, viene offerta registrazione e prova gratuita.

Date uno sguardo e fatemi sapere!

mdirector-pocca

 

Siete in vacanza nel Salento, magari proprio a Torre Vado, e siete dei giocatori di Pokemon-go?

Ecco i punti di spawn nella graziosa marina di Morciano di Leuca:

Il Porto
Troverete 2 punti di spawn lungo il molo principale: uno a metà, l’altro alla fine.
Un terzo è all’altezza dell’ingresso nell’area del porto, proprio all’inizio del Lungomare Cristoforo Colombo.

Piazza Torre
Nel parcheggio della Piazza, proprio nei pressi delle cassette postali.

Stork
Un ulteriore punto di spawn è l’aiuola tra la gelateria ed il lungomare

Lungomare / Intersezione Via Fiorilli
Qui, proprio “sugli scogli”, troverete pronti per essere catturati 2 pokemon d’acqua.

Via Sicilia/Via Malta
A pochi metri l’uno dall’altro, nella parte alta delle 2 strade, troverete fino a 5 pokemon contemporaneamente.

Profumo di Mare
Anche se raramente, mi è capitato di avvistare pokemon nel tratto di mare (proprio in acqua) di fronte al Ristorante Profumo di Mare

Quasi sicuramente un altro punto è nei pressi delle Sorgenti. Sarò più preciso al riguardo nei prossimi giorni.

Naturalmente ricordo i 2 Pokestop presenti a Torre Vado: Sala Polivalente e Torre.

Purtroppo per ora non ci sono palestre.

 

Bellissimo video divertente di gatti!

 

I 15 secondi di oggi sono dedicati ad una delle attività che hanno caratterizzato il Salento nel passato e che oggi è andata un po scemando: l’apicoltura.

Nonostante sia ormai ottobre inoltrato è grande il viavai di api davanti a queste arnie

Per non perdere i #15secondidisalentoalgiorno seguite pocca.it su instagram!

 

I quindici secondi di oggi

 

Ancora 15 secondi per voi!

Questa volta siamo a Torre Vado ed il sole si appresta a salutarci.

Per ricevere #15secondidisalentoalgiorno, aggiungete pocca.it tra i vostri contatti instagram

#15SecondiDiSalentoAlGiorno

Da oggi proverò a regalarvi ogni giorno un piccolo video di 15 secondi di questa fantastica terra!

Dedicato soprattutto a chi vorrebbe essere qui ma è costretto alla lontananza!

Le prime immagini da Torre San Gregorio, in una soleggiata mattina d’Ottobre

http://instagram.com/p/t-HEKcG8_F/

 

Quanto si guadagna con Marketgory

E’ passato poco più di un anno dalla mia iscrizione a Marketglory, ed è tempo di bilanci.

Ho cominciato, a gennaio 2013, più che per la possibilità di guadagnare qualcosa, per il fatto di poter “testare” le mie capacità in un gioco di strategia abbastanza complesso nelle sue sfaccettature.

Inizialmente l’idea era di non investire neanche 1 centesimo nel game ma, valutando le concrete possibilità di guadagno, ho versato ben 640,00 euro.

I primi 20 per poter aprire un’azienda, altri 20 per il “pacchetto esperienza” ed infine, ad agosto ben 600 (tramite reseller) per fare incetta di azioni.

Ho cominciato poi, pian piano, a rientrare dell’investimento, con dei piccoli pay-out.

Purtroppo il blocco AAMS ha condizionato il mio piano iniziale ed ho preferito liberarmi di molte azioni per velocizzare il “rientro” del capitale.

Una volta che le cose si sono stabilizzate, avevo quindi ripreso a prelevare piccole somme, mantenendo comunque un discreto numero di azioni (diverse centinaia) fino al colpo di scena del mese scorso: un ban inaspettato ed immotivato!

Ho faticato non poco per riavere il mio account (telefonate in Romania comprese) ma alla fine per fortuna giustizia è stata fatta.

Dal giorno successivo però la parola d’ordine è stata “far cassa”: via tutte le azioni ed azienda del ferro all’asta (l’affare lo ha fatto brumbrum pagandola 1/3 del valore reale!).

Ed ora vivo “di rendita” grazie alla produttività raggiunta in questi mesi.

Ecco un resoconto dei miei guadagni: 
Versamenti: euro 640,00
Prelievi netti: euro 1.081,60
Guadagno netto:  euro 441,60

In realtà ho ancora oltre 100 azioni su GT, ma per ora preferisco tenerle “parcheggiate” lì!

Se non siete ancora iscritti e volete ringraziarmi per le info, utilizzate i link su questo sito per la registrazione a Marketglory

Una delle molteplici possibilità di investimento su MarketGlory, il gioco di strategia online del momento, è quello sulle azioni del Game.

In pratica è possibile divenire “soci” del gioco e ricevere 0,01 euro per ogni azione posseduta, ogni volta che un apposito fondo raggiunge i 10.000 euro.

Considerato che MarketGlory è in costante espansione e che l’ultima volta il dividendo è stato “pagato” dopo appena 3 settimane dalla precedente, ho provato a calcolare quale dovesse essere il “giusto prezzo” di un’azione.

Intanto è necessario sottolineare che il valore è diverso in base al fatto di utilizzare fondi già presenti nel gioco (derivanti da altre “attività” come le aziende o le guerre) oppure se si decide di versare denaro col solo fine di acquistare azioni, rivenderle e prelevare nuovamente il denaro. In quest’ultimo caso andranno messe in conto le “tasse” che il gioco impone nei versamenti e nei prelievi.

La differenza tra i 2 casi è notevole.

I dati da cui sono partito per il calcolo sono essenzialmente 2:
-Una previsione di 14 “ridistribuzioni” del dividendo annuo (calcolata sulla base dei dati delle ultime settimane).
-Un guadagno non inferiore al 3% della somma investita (superiore ai principali tassi dei conti deposito attualmente sul mercato).

Se non vi è necessità di dover versare per acquistare azioni è possibile trascurare sia la commissione dovuta per immettere valuta nel gioco, che quella per prelevarla.

Acquistando azioni a 4,50 euro, si avrebbe un guadagno del 3,1% su base annua.

Attualmente il costo di un’azione è di 0,50 euro. Con questo “prezzo” il guadagno su base annua è addirittura del 28%!!!

Ben diverso è il discorso se l’operazione è fatta “ad hoc”. In questo caso infatti dovremmo calcolare la perdita sia nel versare il denaro nel gioco (tramite reseller possiamo ridurla al 3%), sia quella nel ritirare i soldi (il 20%).
A queste condizioni il prezzo di un’azione, per avere un rendimento su base annua del 3,1% è di 0,47 euro.
Avremmo però anche il vantaggio di aver aumentato la nostra produttività ed i guadagni connessi grazie al versamento effettuato.

A voi la parola per considerazioni e commenti!

 

Bingo: un gioco esaltante!

Che lo si chiami Bingo o Tombola, l’estrazione uno dopo l’altro dei “magici” numeri da sempre appassiona grandi e piccini.

Da quando poi ho provato il Bingo di gamepoint.com, non l’ho più abbandonato.

Oltre ad essere divertente ed esaltante, è un gioco “sociale” che ti permette di chattare con altri giocatori che parlano la tua lingua. Tra un’estrazione e l’altra cresce la tensione! Come batte il cuore ad un numero dal Bingo!
Puoi vincere completando una linea orizzontale, verticale o la linea diagonale ma non solo! C’è anche il Bingo Figura e ovviamente la cartella completa!,

In premio ci sonio un sacco di monete.

Quando cui si registra su ricevono 400
monete omaggio, oltre ad un regalo tutti i giorni.

In pratica puoi giocare gratis!

PS: Hanno il supporto in Italiano!

Quindi, che aspettate: iscrivetevi al Bingo di gamepoint.com