Archive for the ‘ Soldi ’ Category

Email marketing

Oggi parliamo di email marketing!

Sapete cos’è?
Letteralmente, qualsiasi email inviata ad un potenziale cliente, potrebbe essere considerata tale, anche se in realtà, come ci dice anche wikipedia,  ci si riferisce solitamente all’invio di messaggi email per acquisire nuovi clienti, fidelizzarne altri, o convincere quelli precedenti ad acquistare subito qualcosa.

Oggi si cerca di sfruttare in modo integrato più canali possibili. Non solo email quindi, ma anche sms e social.

I risultati sono notevoli, con incrementi sostanziali delle vendite, soprattutto se ci si affida ad aziende specializzate.

Tra le tante, vi segnalo mdirector.com, una piattaforma di Email marketing e SMS che integra un generatore di Landing Pages e Real Time Bidding (RTB) in un unico strumento. Tra l’altro, viene offerta registrazione e prova gratuita.

Date uno sguardo e fatemi sapere!

mdirector-pocca

 

Quanto si guadagna con Marketgory

E’ passato poco più di un anno dalla mia iscrizione a Marketglory, ed è tempo di bilanci.

Ho cominciato, a gennaio 2013, più che per la possibilità di guadagnare qualcosa, per il fatto di poter “testare” le mie capacità in un gioco di strategia abbastanza complesso nelle sue sfaccettature.

Inizialmente l’idea era di non investire neanche 1 centesimo nel game ma, valutando le concrete possibilità di guadagno, ho versato ben 640,00 euro.

I primi 20 per poter aprire un’azienda, altri 20 per il “pacchetto esperienza” ed infine, ad agosto ben 600 (tramite reseller) per fare incetta di azioni.

Ho cominciato poi, pian piano, a rientrare dell’investimento, con dei piccoli pay-out.

Purtroppo il blocco AAMS ha condizionato il mio piano iniziale ed ho preferito liberarmi di molte azioni per velocizzare il “rientro” del capitale.

Una volta che le cose si sono stabilizzate, avevo quindi ripreso a prelevare piccole somme, mantenendo comunque un discreto numero di azioni (diverse centinaia) fino al colpo di scena del mese scorso: un ban inaspettato ed immotivato!

Ho faticato non poco per riavere il mio account (telefonate in Romania comprese) ma alla fine per fortuna giustizia è stata fatta.

Dal giorno successivo però la parola d’ordine è stata “far cassa”: via tutte le azioni ed azienda del ferro all’asta (l’affare lo ha fatto brumbrum pagandola 1/3 del valore reale!).

Ed ora vivo “di rendita” grazie alla produttività raggiunta in questi mesi.

Ecco un resoconto dei miei guadagni: 
Versamenti: euro 640,00
Prelievi netti: euro 1.081,60
Guadagno netto:  euro 441,60

In realtà ho ancora oltre 100 azioni su GT, ma per ora preferisco tenerle “parcheggiate” lì!

Se non siete ancora iscritti e volete ringraziarmi per le info, utilizzate i link su questo sito per la registrazione a Marketglory

Una delle molteplici possibilità di investimento su MarketGlory, il gioco di strategia online del momento, è quello sulle azioni del Game.

In pratica è possibile divenire “soci” del gioco e ricevere 0,01 euro per ogni azione posseduta, ogni volta che un apposito fondo raggiunge i 10.000 euro.

Considerato che MarketGlory è in costante espansione e che l’ultima volta il dividendo è stato “pagato” dopo appena 3 settimane dalla precedente, ho provato a calcolare quale dovesse essere il “giusto prezzo” di un’azione.

Intanto è necessario sottolineare che il valore è diverso in base al fatto di utilizzare fondi già presenti nel gioco (derivanti da altre “attività” come le aziende o le guerre) oppure se si decide di versare denaro col solo fine di acquistare azioni, rivenderle e prelevare nuovamente il denaro. In quest’ultimo caso andranno messe in conto le “tasse” che il gioco impone nei versamenti e nei prelievi.

La differenza tra i 2 casi è notevole.

I dati da cui sono partito per il calcolo sono essenzialmente 2:
-Una previsione di 14 “ridistribuzioni” del dividendo annuo (calcolata sulla base dei dati delle ultime settimane).
-Un guadagno non inferiore al 3% della somma investita (superiore ai principali tassi dei conti deposito attualmente sul mercato).

Se non vi è necessità di dover versare per acquistare azioni è possibile trascurare sia la commissione dovuta per immettere valuta nel gioco, che quella per prelevarla.

Acquistando azioni a 4,50 euro, si avrebbe un guadagno del 3,1% su base annua.

Attualmente il costo di un’azione è di 0,50 euro. Con questo “prezzo” il guadagno su base annua è addirittura del 28%!!!

Ben diverso è il discorso se l’operazione è fatta “ad hoc”. In questo caso infatti dovremmo calcolare la perdita sia nel versare il denaro nel gioco (tramite reseller possiamo ridurla al 3%), sia quella nel ritirare i soldi (il 20%).
A queste condizioni il prezzo di un’azione, per avere un rendimento su base annua del 3,1% è di 0,47 euro.
Avremmo però anche il vantaggio di aver aumentato la nostra produttività ed i guadagni connessi grazie al versamento effettuato.

A voi la parola per considerazioni e commenti!

 

Bingo: un gioco esaltante!

Che lo si chiami Bingo o Tombola, l’estrazione uno dopo l’altro dei “magici” numeri da sempre appassiona grandi e piccini.

Da quando poi ho provato il Bingo di gamepoint.com, non l’ho più abbandonato.

Oltre ad essere divertente ed esaltante, è un gioco “sociale” che ti permette di chattare con altri giocatori che parlano la tua lingua. Tra un’estrazione e l’altra cresce la tensione! Come batte il cuore ad un numero dal Bingo!
Puoi vincere completando una linea orizzontale, verticale o la linea diagonale ma non solo! C’è anche il Bingo Figura e ovviamente la cartella completa!,

In premio ci sonio un sacco di monete.

Quando cui si registra su ricevono 400
monete omaggio, oltre ad un regalo tutti i giorni.

In pratica puoi giocare gratis!

PS: Hanno il supporto in Italiano!

Quindi, che aspettate: iscrivetevi al Bingo di gamepoint.com

 

 

MarketGlory non funziona!

Da questa mattina non è possibile accedere a Market Glory, il gioco di strategia on-line che permette di guadagnare soldi veri anche senza investirne.

A differenza delle altre occasioni, il down si sta protraendo per diverse ore.

Siamo alla ricerca di maggiori informazioni sulle cause del problema.

 

Marketglory – I primissimi passi

Vi siete iscritti a Marketglory!
Volete guadagnare!
Cosa fare ora?

Il primo consiglio che vi do, per la prima settimana non fare nulla se non:
-combattere
-lavorare
-navigare nel sito e nel forum cercando di capire come è strutturato

Premessa: Il “giorno”di Markerglory va dalle 23:00 italiane alle 22:59 del giorno successivo

Combattimenti (Fight)
Avrete a disposizione 10 combattimenti al giorno
Cercate di sfruttarli tutti.
Tra un fight e l’altro devono passare almeno 10 minuti
La dritta:
Dopo la mezzanotte italiana (ma l’orario è indicativo, potrebbero passare ore) il server viene aggiornato ed il combattimento viene fatto contro utenti veri, ordinati per ultimo accesso.
Vincendo il combattimento l’utente diverrà vostro refferal per 24 ore.
Considerato che esiste un “mercato” anche per i refferal, può essere vantaggioso combattere appena avvenuto il reset del server.

Lavorare
Lavorare (work) è un operazione consentita solo 1 volta ogni 24 ore (Attenzione, non 1 volta al giorno ma dopo 24 ore dall’ultima volta).
Riceverete uno stipendio dato dall’offerta (wage) e dalla vostra produttività.
La dritta
Considerato che ogni 7 giorni di lavoro consecutivo c’è un bonus, è consigliabile ricordarsi di “lavorare” dopo 24 ore esatte dall’ultima volta, per evitare “salti” di giornata!

Trovate una lista degli articoli su Marketglory su questo articolo

Se non siete ancora iscritti e volete ringraziarmi per i consigli, utilizzate i link su questo sito per la registrazione a Marketglory

Problema iscrizione Marketglory

Come anticipato nell’ultimo articolo, voglio aiutarvi con consigli e suggerimenti su come aumentare i vostri guadagni su Marketglory, il gioco di strategia on-line del momento.

 

 

Il primo problema che potresti incontrare è proprio al momento dell’iscrizione.
Il link di conferma che arriverà nella tua mail potrebbe non funzionare.

Niente paura! Basta fare un copia/incolla della parte dove c’è l’indirizzo vero e proprio, inserendolo nella barra di navigazione.

Sarà del tipo: http://marketglory.com/activate_account/codicealfanumerico

Buon divertimento!

 

******************************************

Su questo blog inserirò vari articoli di consigli su come giocare ed alcune soluzioni a problemi che di volta in volta incontrerò nel gioco.

Trovate la lista cliccando qui

Potete “ringraziarmi” iscrivendovi dal mio link! Mi aiuterete nel gioco!
Join capodileuca's empire

Sei un appassionato di giochi di strategia? Pensi di avere stoffa come imprenditore? Vuoi cimentarti in un gioco che possa anche farti guadagnare soldi veri?

Allora devi iscriverti a Marketglory!

Avrai 2 possibilità:
-giocare gratuitamente e, una volta guadagnati i primi soldi reinvestirli o ritirarli
-cominciare investendo una piccola cifra (anche solo 10 euro, ma io consiglio il pacchetto da 20) per poter aprire un’azienda (altrimenti si parte con il giornale, gratuito)

 

Su questo blog inserirò vari articoli di consigli su come giocare ed alcune soluzioni a problemi che di volta in volta incontrerò nel gioco.

Potete “ringraziarmi” iscrivendovi dal mio link! Mi aiuterete nel gioco!

Elenco articoli con consigli, problemi e soluzioni:
Problema link iscrizione
I primissimi passi


Join capodileuca's empire

Ecco come ruba la Lega Nord!

In questi giorni sono venute a galla le spese folli di assessori e consiglieri regionali lombardi, in buona parte leghisti, che hanno utilizzato denaro pubblico, destinato alle spese legate all’attività politica, per acquistare dolci, gratta e vinci, telefoni e computer di grido, creme i bellezza, finanche munizioni per il proprio fucile da caccia.

Sebbene questi atteggiamenti siamo da biasimare c’è un altro aspetto poco noto, che reputo ancora più disdicevole, perché fatto in modo legale con il benestare degli altri partiti: sfruttando il comma 2 dell’art. 74 della finanziaria Bossi-Berlusconi del 2001, Radio Padania, in quanto Radio Comunitaria, può acquisire frequenze in deroga a ogni regolamento locale, su tutto il territorio nazionale (usufruendo, tra l’altro, di un cospicuo contributo governativo di oltre un milione di euro).

In pratica si impadronisce gratuitamente di una frequenza, e dopo 90 giorni, divenutane proprietaria, la “passa” ad un’emittente commerciale. Come afferma Luigi Nicolardi, sindaco di Alessano (provincia di Lecce), “non è ancora chiaro perché in un momento in cui il mercato delle frequenze è bloccato e i network commerciali non possono acquisire nuove frequenze sul territorio nazionale, perché vietato per legge, gli stessi possono aggirare l’ostacolo proprio “permutando” alcune loro frequenze con quelle meridionali di Radio Padania, che in questo modo ha garantita l’esclusiva su tutto il territorio nazionale”

Quindi prima l’emittente Lombarda acquisisce la frequenza, reclamando la necessità di far conoscere anche ai “Meridionali” il pensiero Padano. Poi, trascorsi 90 giorni, si accorge che in quel territorio non è necessario trasmettere, la “passa” ad una radio commerciale, e sceglie un’altra zona. E si riparte…

Un esempio è ciò che si è verificato ad Alessano dove ora, la frequenza “occupata” qualche mese fa da Radio Padania Libera, è passata a RTL 102.5!

Alla faccia di “Roma ladrona”!

Visitare il faro di Leuca

E’ un periodo di crisi, si sa!

Anche il settore pubblico deve fare la sua parte in primis evitando gli sprechi e quindi cercando di valorizzare le proprie peculiarità!

E’ da un po’ di tempo che un’idea mi frulla per la testa ed uso il blog per avere un primo riscontro sulla bontà o meno della stessa.

Perchè non permettere, dietro pagamento di un biglietto d’ingresso, l’accesso al faro di Leuca?

Quanti saprebbero rinunciare all’opportunità di ammirare “de Finibus Terrae” da un punto così privilegiato?

Il faro è zona militare, e sicuramente ciò rappresenta un grosso ostacolo.

Però credo che in determinati giorni ed orari l’accesso potrebbe essere consentito ed il ritorno economico sarebbe di tutto rispetto.

Ipotizzando una media di 12 visitatori all’ora ed un orario di apertura di 8 ore per 5 giorni alla settimana, con un biglietto di ingresso di 10,00 euro, si potrebbero incassare 240.000 euro all’anno! Più che sufficienti per manutenzione ordinaria e straordinaria del faro (proprio in questi giorni sono in corso alcuni lavori) oltre naturalmente al pagamento degli stipendi per il personale che sarebbe impiegato.

Cosa ne dite?