Sono tornato da una bellissima crociera nel Mediterraneo e, come promesso, ecco qualche articolo per chi, come feci io prima di partire, è alla ricerca di informazioni perchè alla prima esperienza.

Cominciamo con il check in!

Arrivato in stazione a Civitavecchia, per 10,00 euro un taxi mi ha portato proprio sotto la nave.

Li, ad accogliermi sotto un padiglione, il personale del porto e della compagnia.

Lasciato il bagaglio più “voluminoso” (ricordate di compilare le fascette che vi sono state consegnate con il biglietto!) mi è stato consegnato il numero di attesa per il check-in vero e proprio.

Arrivato il mio turno, lascio i dati della mia carta di credito da abbinare alla tessera che mi sarà consegnata a momenti, e con la quale si effettuano gli acquisti a bordo. In alternativa avrei potuto pagare in contanti l’importo da caricare, ma questo avrebbe comportato una “fila” a fine crociera per recuperare il “resto”. Con una piccola webcam mi “immortalano” nei loro terminali ed in pochi secondi ecco tra le mie mani la card magnetica.

Ad ogni accesso o uscita dalla nave, degli addetti controllano la corrispondenza tra la tessera (la foto che appare sui loro schermi) e chi si presenta al controllo.

Prima di salire a bordo, però, troverete la postazione per acquistare eventuali pacchetti bevande (io ho preso quello “acqua”) e dovrete dribblare il primo delle dozzine di fotografi ufficiali che vi accompagneranno durante tutta la crociera.

Eccovi finalmente davanti alla tanto sognata “scaletta”!

Buona crociera!