E’ di qualche settimana fa il trionfale annuncio della più famosa compagnia low-cost d’europa, con cui veniva festeggiato il sorpasso del numero di passeggeri trasportati in Italia nel 2011 nei confronti di Alitalia.

Secondo la Ryanair ben 28.000, contro i 25.000 della compagnia Italiana.

Ecco che arrivano però i dati ufficiali dell’Enac che ribaltano il verdetto: Alitalia batte Ryanair 25.000 a 22.000!

Ironiche le scuse della compagnia irlandese che promette “torture” per i responsabili dell’errore, oltre ad assicurare che il sorpasso sia solo rimandato!

Non sarebbe il caso però che della vicenda se ne occupino anche le Authority competenti, considerato che entrambe le compagnie sono quotate e che informazioni del genere possono turbare i mercati?