Siete alla ricerca di una meta dove trascorrere un week-end romantico o una settimana di relax completo? Quanti di voi tra le varie ipotesi al vaglio hanno inserito la Germania? Non credo molti!

Eppure proprio nella terra dei “crucchi” ho avuto modo di conoscere Trier, la città più antica della Germania, luogo ideale per rigenerarsi dalla frenesia della vita di ogni giorno.

A pochi Km dal Lussemburgo, è facilmente raggiungibile tramite aereo. Lo scalo di Frankfurt Hann, uno dei meglio serviti dalla Ryanair, è a meno di 1 ora, ed è ben collegato tramite bus (flibco.com, a partire da 5 euro a tratta)

La Mosella, un affluente del Reno, ha modellato dolcemente la valle su cui è sorta la città, ricca di testimonianze dell’epoca romana.

Passeggiando nel borgo sembra di essere in una “piccola Roma”: l’anfiteatro, le terme e l’antico ingresso della città (la famosa Porta Nigra) saranno mete d’obbligo durante la vostra visita.

Non mancano naturalmente le classiche abitazioni in legno che rendono ogni angolo uno scorcio perfetto per una foto.

Poi la sera, oltre a sorseggiare la “classica” birra (chiedete una Bitburger!) vi consiglio di degustare uno dei vini della zona.